CRESPELLE CON FARINA DI RISO (senza glutine)

crespelle con farina di risoDi nuovo?? Direte voi….
Sì, di nuovo le crespelle!
Abbiate pazienza ma sapete che le adoro, e quindi sto provando a farle con diverse combinazioni di ingredienti.
Quelle che vi propongo oggi sono fatte con farina di riso, leggerissime, perfette per i celiaci …. ma anche per chi non lo è, e vuole semplicemente una crespella con un gusto più delicato e più digeribile.

 

 

INGREDIENTI

Latte intero: 250 ml
Farina di riso: 175 gr
Uova medie: 2
Burro fuso: 30 gr
Sale: 1 pizzico per ogni uovo

PROCEDIMENTO

Il procedimento è uguale a quello delle crespelle con farina bianca, ma per comodità ve lo riporto pari pari.

1. Usare ingredienti tutti alla stessa temperatura (temperatura ambiente) [in questo modo sarà più facile evitare grumi nell’impasto].
2. Fondere il burro [a bagnomaria o al microonde usando basse temperature altrimenti vi frigge] e far intiepidire.
3. Unire a pioggia poco per volta la farina al latte usando la frusta per amalgamare e creare un impasto liscio e privo di grumi [nel caso vi si formasse qualche grumo non sentitevi in colpa perché è normale: schiacciatelo con una forchetta per scioglierlo e continuate a frustare bene l’impasto].
4. Unire le uova, opportunamente salate, ad una ad una, continuando ad amalgamare con la frusta [non serve montare l’impasto, basta amalgamarlo bene in modo che risulti morbido e liscio].
5. Unire il burro fuso intiepidito, sempre amalgamando con la frusta.
6. Se possibile, lasciare riposare l’impasto per qualche ora in frigorifero (mescolandolo poi bene prima dell’utilizzo), altrimenti cucinare anche subito.

COTTURA

Anche la cottura è uguale a quella delle crespelle “normali”, e ve la riporto di seguito.

1. Ungere una padella con burro/olio [c’è chi usa solo l’uno, chi solo l’altro, io uso un mix di entrambi, un po’ di burro fuso e un po’ di olio extra vergine di oliva mescolati assieme, ci intingo un pezzo di carta da cucina e lo uso per ungere la padella, così evito sprechi e distribuisco uniformemente].
2. Prelevare una parte dell’impasto con il mestolo [non usatene troppo, altrimenti vengono troppo spesse e pesanti], distribuire uniformemente sulla padella[roteate la padella per distribuirlo meglio], e mettere a cuocere a fuoco medio.
3. Cuocere da un lato finché scuotendo la padella la crespella si stacca da sola dal fondo, a quel punto girare la crespella e cuocere qualche secondo l’altro lato.
4. Quando pronta stendere su un piatto e far riposare.
5. Raffreddare la padella, ungere nuovamente e ripetere da capo per ogni crespella, fino a finire l’impasto [le crespelle pronte le potete stendere una sopra all’altra, tranquilli, non si attaccano!].

UTILIZZO

Queste crespelle hanno un gusto molto delicato quindi vi consiglio di abbinarle a cibi con un gusto non troppo aggressivo.
Ottime sempre e comunque con miele, sciroppo d’acero e marmellate.
Altrettanto buone da sole, mangiate in accompagnamento ad un secondo o contorno, al posto del pane.
Come abbinamento salato suggerirei formaggi non troppo saporiti, per non sovrastare troppo il gusto, magari mischiati a verdure delicate, come zucchine o bieta, ad esempio.

QUANTITÀ

Usando una padella media (diametro esterno 20 cm, diametro interno 16 cm) vengono in totale 10 crespelle.

NOTE

♦ Se volete delle crespelle per chi è intollerante sia al glutine sia al lattosio, potete sostituire il latte intero con del latte delattosato (si trovano molte marche in circolazione) ed il burro con eguale quantità di olio di semi.

Questa voce è stata pubblicata in Preparazioni base e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento