GRATTUGIARE IL CIOCCOLATO – Tricks & Tips

cioccolato grattuggiatoEcco un paio di suggerimenti per grattugiare il cioccolato senza impazzire:

deve essere freddo, ma intendo proprio freddo da frigo, e non dovete mai farlo scaldare molto (se ne dovete grattugiare molto, consiglio di dividerlo in pezzi in modo tale che mentre ne grattugiate uno, gli altri possono rimanere tranquilli in frigo);

non maneggiatelo con le mani ma avvolgetegli attorno della carta forno che fa da isolante tra il cioccolato (freddo) e le vostre mani (solitamente calde): in questo modo 1. non vi sporcate le mani come un bambino e 2. il cioccolato ci mette più tempo a scaldarsi;

– potete usare la grattugia per grattugiare il grana usando però i fori di grandezza medio/grande (non quelli piccolissimi altrimenti non vi viene fuori niente);

il cioccolato grattugiato è molto impalpabile e volatile, e intendo volatile nel verso senso della parola: basta un minimo spostamento d’aria (anche solamente voi che spostate la grattugia con un gesto veloce) e vi vola tutto dappertutto! Fate quindi attenzione, niente gesti affrettati nello spostare lui o le cose attorno a lui!

– il cioccolato grattugiato ha la tendenza a squagliarsi istantaneamente appena lo toccate, quindi consiglio o di grattugiarlo direttamente dove vi serve (es. sopra una torta da ricoprire) o di maneggiarlo con stoviglie di metallo. Se provate a spostarlo con le dita è finita!

Questa voce è stata pubblicata in Tricks & Tips e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento