MELE AL FORNO

mele al fornoNon guardatemi così, con quell’espressione che dice chiaramente: le mele cotte….ma sono da vecchi!!!!
Saranno “da vecchi”, ma cavolo se sono buone! E d’inverno poi, quando fuori fa freddo, e voi siete in casa, e avete voglia di frutta, sì, ma anche di qualcosa di caldo….sono perfette!
Io le adoro, e sono anche facilissime da fare, sia al forno che in pentola che anche al microonde…
Quelle più gustose, secondo me, sono quelle fatte al forno, e sono quelle che vi spiego qui.

INGREDIENTI

Mele: almeno 1 per persona
Acqua: quanto basta.

PROCEDIMENTO

1. Lavare bene le mele e posizionarle su una teglia. Lasciare sia la buccia che il picciolo (andrete meglio poi a spostarle).
2. Aggiungere acqua quanto basta a fare uno strato di circa mezzo centimetro.

COTTURA

In forno a 180° per circa 30 minuti (sono pronte quando vedete che la buccia inizia a spaccarsi, e non preoccupatevi se si spacca troppo, è normale!)

UTILIZZO

Si mangiano subito, belle calde, soprattutto d’inverno.
Ma vi dirò che spesso, soprattutto d’estate quando le temperature sono torride, io le mangio fredde (proprio fredde da frigo) e sono buonissime!

NOTE

♦ Io le faccio così semplici, solo mele ed acqua, perché le trovo già perfette così.
Volendo, però, si possono fare delle aggiunte per renderle più speziate, per dargli un gusto ed un profumo più particolare:
– chiodi di garofano (2/3 per mela), infilzati sulla buccia;
– stecche di cannella (1/2 per mela), infilzate sulla buccia;
– zucchero di canna (1/2 cucchiaini per mela), cosparso sopra le mele.
♦ Allo stesso modo, si possono servire così, semplici, oppure con qualche aggiunta a vostro piacere fatta colare sopra, come se fosse una decorazione:
– un po’ di cioccolato fuso;
– del caramello;
– della marmellata sciolta ed ammorbidita con un po’ d’acqua o liquore.

Questa voce è stata pubblicata in Dolci e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento