RISETTI LEGGERI (senza glutine)

Finalmente riesco a scrivere di nuovo sul mio blogghino!
Accidentaccio…tra il caldo (e con 40 gradi, la mia voglia di preparare e mangiare dolci è pari a meno che zero!) e gli impegni delle ultime settimane….beh, non sono riuscita a fare proprio niente!

Risetti light senza glutineQuindi rieccomi, con una ricettina dolce ma leggera, ottima per chi ha problemi col glutine perché assolutamente gluten free!
Sono dei biscottini di riso (“risetti”) molto molto leggeri perché hanno pochissimo burro, giusto quel tanto che è necessario per dargli consistenza e gusto.
Fermo restando che se li volete fare un po’ più golosi, e burrosi, potete sempre aggiungere un po’ più di burro all’impasto!

INGREDIENTI

Farina di riso: 400 gr (più qualche eventuale manciata)
Burro: 150 gr (fino a 200 gr)
Zucchero bianco semolato: 140 gr
Uova: 2 uova medie
Sale: 2 pizzichi
Limone: la scorzetta grattugiata di mezzo

PROCEDIMENTO

1. In una planetaria col gancio (o a mano), impastare il burro morbido con lo zucchero e la scorzetta di limone, a velocità medio-bassa.
2. Quando ben amalgamati, aggiungere le uova e continuare ad impastare, a velocità medio-bassa, finché non si sono ben incorporate.
3. Unire la farina assieme al sale, tutta in una volta, ed amalgamare, a macchina o a mano, quel tanto che basta a farla ben assorbire dall’impasto.
4. Trasferirsi ora su un piano di lavoro spolverizzato con farina di riso e lavorare a mano l’impasto in modo che diventi un panetto liscio e compatto.
5. Riporlo in frigo a riposare almeno un paio d’ore (anche tutta la notte).
6. Al momento di usarlo, farlo scaldare qualche decina di minuti a temperatura ambiente, in modo da poterlo stendere meglio [se provate a stenderlo da freddo “inchiodato”, come ho fatto io che avevo fretta, vi si sfalderà tutto sotto al mattarello! Perché la farina di riso crea un impasto molto, molto, molto friabile….ed avendo anche poco burro, lo è davvero molto molto!!].
Stenderlo con altezza di 3/5 millimetri, formare i biscotti ed infornare.
Reimpastare i ritagli a mano, stendere di nuovo la pasta e così via, fino ad esaurimento.

COTTURA

In forno a 170/180° per circa 10 minuti [sono pronti quando la superficie inizia a dorarsi, un po’ come la pasta frolla].

UTILIZZO

Una volta raffreddati sono pronti per essere serviti e mangiati. Potete provare ad assaggiarli anche da caldi (come faccio sempre io) ma vedrete che, da caldi a freddi, hanno un gusto completamente diverso! E freddi sono molto più buoni!
Sono ottimi per colazione, o per spezzare la fame, perché sono comunque molto leggeri.
Si sposano benissimo col cioccolato, e infatti nella foto ne ho ricoperti metà con una colata di cioccolato fondente sciolto.

QUANTITÀ

Circa 45 biscottini da 4 cm.

NOTE

♦ La farina di riso, oltre ad essere gluten free, ha la caratteristica di rendere estremamente friabili gli impasti, e lo noterete fin dal primo morso!
♦ Un’altra caratteristica della farina di riso, questa volta negativa, è che rischia di rendere l’impasto un po’ “allappante”, e cioè che vi impasta un po’ la bocca, mangiandolo. Soprattutto in questo caso, in cui c’è davvero poco burro.
Nel caso in cui, quindi, dobbiate preparare questi biscotti per un’occasione o per persone che non conoscete, vi consiglio di aumentare un po’ la dose di burro (fino a 200 gr, o anche qualcosa in più) in modo da controbilanciare questo effetto. E magari potete anche avvisare prima i vostri ospiti, dicendo che i biscotti sono molto particolari in quanto fatti interamente con farina di riso!
♦ Lo sposalizio col cioccolato è fantastico e, vista la consistenza estreamente friabile di questi biscotti, si può anche pensare di usarli come dei “baci di dama di riso”, formandoli a forma di sferetta e poi unendo le due sferette con del cioccolato.
♦ Sono favolosi inzuppati nel caffellatte!

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Dolci Cucinati e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a RISETTI LEGGERI (senza glutine)

  1. Marinella scrive:

    Sono BUONISSIMI!!!!!!
    🙂 🙂

Lascia un commento