SENAPE

Ah, la senape! O la ami, o la odi.
Per anni l’ho acquistata in vasetto, cercando di scovare la migliore, come quella di Dijon.
Ora però ho scoperto che farla a casa è semplice e veloce, e viene un milione di volte più buona della miglior senape che possiate acquistare! In più la potete personalizzare a vostro piacere….più o meno dolce, più o meno densa, con ulteriori spezie o “pura”.
Meraviglia…

INGREDIENTI

Semi di senape gialla : 25 gr
Semi di senape nera : 25 gr
Aceto di mele : 40gr
Acqua : 40gr
Olio evo : 10 gr
Zucchero di canna : 10 gr

PROCEDIMENTO

  1. Mettere in ammollo i semi di senape nell’aceto, lasciando riposare una notte intera.
  2. Il giorno seguente, inserire tutti gli ingredienti in un mixer o frullatore, e frullare fino ad ottenere la consistenza desiderata. Aggiungere eventuale olio od acqua per rendere la salsa più morbida.

UTILIZZO

Si può utilizzare da subito per condire od accompagnare ogni piatto che desideriate.
Ottima col bollito di carne e il pane integrale!
Si conserva in un barattolo ben chiuso in frigorifero, anche per un paio di mesi (testato personalmente).

QUANTITÀ

Circa un etto e mezzo, ottima per l’uso di una o due persone per almeno un mesetto.

NOTE

♦ Difficilmente riuscirete a frullare il composto così bene da non far rimanere nessun granello di senape intero: è normale. Ed è bello (e buono) anche così!

♦ Il gusto è molto intenso, ben diverso dalle salse acquistate. E per esperienza vi dico che riesce a piacere anche a chi non gradisce la senape!
Se però preferite un gusto più morbido potete diminuire un po’ la dose di aceto aumentando, di conseguenza, quella dell’acqua, e/o aumentare un po’ la dose di olio.

♦ Con le dosi di questa ricetta, la composizione nutrizionale per 100 gr è più o meno la seguente: Kcal 198, Grassi 14, Carboidrati 12 (di cui zuccheri 6), Proteine 6,5.

 

Questa voce è stata pubblicata in Preparazioni base e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento