TORTA SOFFICE SEMPLICE

torta sofficeQuesta torta deriva in realtà da un plumcake.
Ma dato che la teglia per il plumcake, il mio forno ed io, non andiamo d’accordo (per niente!), ho deciso di adattare la ricetta del plumcake in modo che fosse perfetta per la mia meravigliosa-teglia-da-cm-26-che-non-brucia-mai-niente (o quasi!).
Se volete dare una sbirciata alla ricetta originale del plumcake, la trovate sul blog di Oya in questa pagina, mentre proseguendo nella lettura trovate la mia ricetta adattata!

INGREDIENTI

Burro: 180 gr
Zucchero semolato: 160 gr
Miele (acacia o millefiori): 50 gr
Uova medie: 5
Latte: 100 gr
Farina bianca 00: 250 gr
Frumina: 50 gr
Limone: mezzo (la scorzetta grattugiata)
Lievito: 1 bustina (16 gr)

PROCEDIMENTO

1. In una planetaria con la frusta a foglia lavorare il burro a pezzetti fino ad ottenere una crema ben liscia  (in gergo tecnico sarebbe il famoso “burro a pomata“).
2. Aggiungere gli zuccheri (zucchero semolato e miele) e continuare ad impastare (frusta a foglia) per qualche minuto fino ad ottenere un impasto gonfio e ben amalgamato.
3. Aggiungere le uova ad una ad una, continuando sempre ad impastare con la foglia.
Aggiungete l’uovo successivo solo quando il precedente è ben incorporato, come fate con la pasta per i bignè.
4. Continuando ad impastare con la frusta a foglia a velocità minima, aggiungere ora, poco per volta, prima il latte, poi la farina setacciata con la frumina ed infine la scorzetta di limone.
Come per le uova, aggiungete l’ingrediente successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito dall’impasto.
7. In ultima unire il lievito ed impastare brevemente in modo che venga ben distribuito nell’impasto.

COTTURA

In forno a 180°C per 30/40 minuti (dopo i primi 30 minuti aprite con dolcezza il forno e controllate la cottura del dolce: io di solito infilo uno stuzzicadenti al centro della forma e se estraendolo è bagnato e/o porta con se dell’impasto vuol dire che è ancora crudo).

UTILIZZO

Una volta raffreddata è pronta da mangiare!
Secondo me è perfetta per la prima colazione o la merenda, perché è semplice, con ingredienti base, ma molto soffice e gustosa, e per niente pesante. Basta spolverizzarla con un po’ di zucchero a velo (per renderla un po’ più accattivante) ed il gioco è fatto!
La potete usare anche come torta da farcire, con una crema dal gusto leggero (panna o crema diplomatica) e frutta fresca o gocce di cioccolato!

QUANTITÀ

Dosi per una teglia tonda da 26 cm.

NOTE

♦ Amo questa ricetta perché è semplice e veloce, non ha ingredienti complicati e dà un risultato sofficissimo e gustoso, molto versatile e piacevole! E poi si mantiene bene per diversi giorni….cosa volere di più?

Questa voce è stata pubblicata in Dolci, Dolci Cucinati e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a TORTA SOFFICE SEMPLICE

  1. laura scrive:

    domenica devo fare la torta per le mie “ospiti” e suorette.
    ho deciso di fare questa, poi ti faro’ sapere.
    grazie mille
    Laura

Lascia un commento